fbpx
martelli demolitori idraulici: quale misura si adatta alle tue esigenze

Martelli demolitori idraulici: quale misura si adatta alle tue esigenze?

   I martelli demolitori idraulici sono i vostri alleati per qualsiasi contesto di demolizione. Queste attrezzature idrauliche per escavatori (e non solo) sono gli strumenti ideali per la demolizione di calcestruzzo, lo sbancamento primario, la frantumazione secondaria di rocce, lo scavo di gallerie e di trincee, e molti altri contesti. In particolare, scavare la roccia senza l’uso di esplosivo è la ragione fondamentale per cui sono stati pensati e costruiti i martelli demolitori idraulici. E’ la tecnica oggi più diffusa, per la flessibilità del sistema che si adatta facilmente alle differenti caratteristiche della roccia da scavare e per un accettabile impatto ambientale.

   E’ di essenziale importanza disporre del modello con le dimensioni corrette, per trarre il massimo vantaggio dall’utilizzo del vostro martello demolitore idraulico.

   Che tu stia effettuando acquisti per la tua azienda o per motivi personali, è importante comprendere le basi della scelta, prima di cercare cosa offra il mercato.

Porsi le domande giuste

   Quali sono le tue esigenze? La prima cosa da fare è determinare questo punto. Ecco alcune domande significative da porsi prima di acquistare un demolitore idraulico.

   Di quale macchina base dispongo? (ovvero: modello escavatore, stato d’uso, impianto idraulico, tipologia di attacco)

   Per quali lavori primari verrà utilizzato?

   Prevedo di farne uso anche per altri impieghi successivamente?

   Qual è il mio budget di spesa?

  Dopo aver riflettuto su questi punti, puoi iniziare a restringere le tue opzioni. Ad esempio, se il tuo budget prevede l’acquisto di 2 possibili modelli di martelli, quale si adatta meglio alle tue esigenze? Vuoi risparmiare ulteriormente? Considera l’idea di analizzare fra le attrezzature usate e di trovare l’opzione migliore per le tue esigenze da ciò che è in offerta.

La differenza di classe

   Una volta comprese le tue esigenze, scopri le diverse classi e le loro potenzialità. Ecco un breve elenco delle classi dei martelli demolitori e delle tipologie di lavoro che svolgono in genere.

   Questi martelli vengono usati per impieghi gravosi, nell’ambito di demolizioni importanti, coltivazione di cave, scavo di fondazioni, grandi gallerie stradali e tunnel ferroviari.

      I modelli di questa gamma sono caratterizzati da una frequenza di colpi inferiore e da una energia per colpo maggiore, e necessitano fino a 500 lpm di olio a 180 bar di pressione.

   Sono i martelli demolitori che pesano anche di più, quindi assicurati di avere il supporto adeguato fornito dall’escavatore in grado di gestirne agevolmente i carichi.

gamma pesante rammer

   I martelli demolitori della gamma media sono usati soprattutto per demolizione di edifici e per lavori di sbancamento, tipicamente in aree urbane, nonché per la rottura di blocchi provenienti dall’abbattimento primario con esplosivo, allo scopo di ridurli alla dimensione accettabile dal frantoio primario.

   Sono quindi idonei per lavori che richiedono una buona forza di rottura, ma anche colpi più frequenti (solitamente nel range di 350-700 c/m). In generale sono gli strumenti più versatili grazie a un corpo mediamente pesante e affusolato, idonei quindi anche per lavori in spazi angusti, e rappresentano il miglior compromesso in termini di potenza/peso.

gamma media rammer

   Sono maggiormente utilizzati per lavori di scavo in cantieri stradali, demolizioni nei centri abitati e ristrutturazione di edifici. Questi accessori sono caratterizzati da una frequenza di colpi elevatissima, che in alcuni casi supera i 3000 c/m. I modelli di questa gamma sono più facili da controllare e richiedono escavatori di piccola/media taglia. Tuttavia, sono sicuramente più potenti e produttivi di un martello pneumatico, oltre che più sicuri ed efficaci.

Gamma piccola Rammer

   Se stai valutando in autonomia l’acquisto di un martello demolitore idraulico, la migliore raccomandazione è di prendere in considerazione i modelli caratterizzati da un peso operativo che permetta di essere manovrato con facilità dal tuo escavatore. Nella maggior parte dei casi, per quanto riguarda gli accoppiamenti, è opportuno scegliere prudentemente. D’altra parte, è invece sempre opportuno scegliere martelli di qualità comprovata, che possano effettuare i lavori secondo i vostri cronoprogrammi, o, meglio ancora, anticiparli, senza riportare rotture anomale, e garantendo sempre la massima produttività oraria.

   Hai un lavoro specifico per il martello? Contattaci per parlare con uno dei nostri specialisti delle tue esigenze. Possiamo fornirti una consulenza personalizzata e specifica per il tuo contesto lavorativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.